Natale più bello senza carrello

Certificato di Esenzione
dall'Obbligo di Comprare Regali di Natale

Si dichiara che il Titolare del presente documento
Babbo Natale, residente a Lapponia

È formalmente esentato dall'obbligo di donazioni natalizie

L'esenzione è estesa anche ai casi normalmente considerati vincolanti, tanto che:

1. si delibera che: la quantità di amore verso il ricevente non è mai proporzionata al costo economico di un regalo
2. si sancisce che: donare a bambini oggetti pubblicizzati dalla TV è diseducativo per l'idea che i bambini si fanno del denaro e controproducente per le tasche del parentado
3. si instilla il sospetto che: costosi regali ad un coniuge siano indizio di imperfetta fedeltà matrimoniale
4. si scommette che: qualsiasi articolo di elettronica subirà un deprezzamento in febbraio e risulterà obsoleto in novembre
5. si allude a quello che gli acquisti fanno girare: non è l'economia. In economia difficilmente spendendo ci si arricchisce.

Infine si fa notare che il più utile regalo che il Titolare riceverà questo Natale è probabilmente il presente documento.

Contiamoci.comBuone pratiche che contanobuone pratiche che contano

Natale più bello senza carrello è una campagna di Contiamoci.com

Con questa campagna invitiamo a tornare al significato originario del dono, al di fuori delle logiche del consumismo. Esortiamo a fare regali consapevoli e autentici.

Quindi niente piú regali sotto l'albero? L'albero magico senza regali il giorno di Natale non è quello che ti proponiamo. Cerca nella memoria e assapora il gusto di un dono ricevuto quando eri bambino: c'erano dentro le attenzioni dei tuoi genitori, ne siamo sicuri.

Natale più bello senza carrello è un invito a cercare di nuovo quel sapore: gli occhi che si allargano di meraviglia quando il pacchetto passa di mano in mano, la gioia di scartare un regalo fatto col cuore.

Ed è per questo che sul retro del certificato abbiamo inserito un vademecum con consigli su cosa regalare e cosa non regalare a Natale.

Cosa non regalare.

Ora che regalare non è più un dovere, puoi tornare a considerarlo un gesto di tenerezza e per questo:

  1. evita i giocattoli, film e videogames di guerra: educano a credere che le vite umane siano pedine.
  2. evita i prodotti fabbricati in Paesi dove si tollerano lavoro minorile, distruzione dell’ambiente e sfruttamento della manodopera, che oltretutto fanno scorretta concorrenza a noi lavoratori europei; ovvia eccezione, i prodotti equi e solidali;
  3. evita gli articoli pubblicizzati in televisione; scaricano sulle tue tasche enormi costi pubblicitari e schiacciano quei piccoli produttori di qualità che non possono permettersi grandi budget promozionali.
  4. evita le griffe ed i marchi famosi, che troppo spesso vendono più fumo che arrosto.

 Cosa regalare:

  1. cultura: libri, dischi e abbonamenti a riviste, meglio quelli di piccoli editori.
  2. prodotti equi e solidali, che tutelano i poveri della terra e ti fanno gustare sapori non sofisticati;
  3. aiuta i bambini a scoprire giocattoli divertenti che stimolano l’intelligenza: finché conosceranno solo quelli della TV e dei supermarket, desidereranno solo quelli.
  4. crea una compilation musicale
  5. scegli articoli di piccoli produttori di qualità, i prodotti artigianali, i cibi tipici;
  6. fa una donazione a qualche associazione ecologista o contro la guerra e regala la ricevuta a una persona cara: è un atto diverso dal solito, che racconta cose belle di te e aiuta a pensare.

Iscriviti alla newsletter di Contiamoci per ricevere il tuo certificato personalizzato con nome e cognome

Il certificato è:  

Spargi la voce

Sponsorizza la campagna, falla arrivare sui social, fai tam tam e condividi con i tuoi amici.

Natale più bello senza carrello è una campagna di Contiamoci.com, una comunità on-line che inventa, collauda, scambia e diffonde le buone abitudini pratiche che riducono i danni all'ambiente. Tante idee da scoprire e provare per vivere in modo più sostenibile.

Contiamoci.com è un'idea di Greta Golia e Silvano Stralla. Il testo del Certificato di Esenzione dall'Obbligo di Comprare Regali di Natale è di Marco Geronimi Stoll, la grafica è di Guido Bertola, entrambi della rete smarketing°.